E passa pure un emendamento del Pd

Valentina Iorio Corriere della Sera 22 dicembre 2022
La Manovra torna in commissione: approvato per errore emendamento Pd da 450 milioni
Nella maratona notturna per l’approvazione della Manovra in commissione Bilancio alla Camera è passato «per errore» un emendamento del Partito democratico che rifinanzia con 450 milioni di euro per il 2023 il fondo per la riduzione del disavanzo dei Comuni.

 

Una misura per la quale non ci sarebbero le coperture necessarie, ragion per cui il testo probabilmente dovrà tornare in commissione domani mattina prima di approdare in Aula.

Gli uffici del ministero dell’Economia stanno esaminando la misura, per capire come rimediare a quello che viene considerato un incidente di percorso, causato dalla stanchezza e dalla fretta nel portare a termine l’esame in Commissione, per approvare la legge di Bilancio nei tempi stabiliti ed evitare l’esercizio provvisorio. «Nella foga di dover approvare tanti emendamenti è partito qualche zero di troppo. Ma non è la prima volta e non sarà neanche l’ultima», ha dichiarato il vicepresidente della Camera Giorgio Mulé, esponente di Forza Italia, intervenendo a «Metropolis» su Repubblica.it.

L’intoppo rischia di prolungare almeno di qualche ora l’esame in Aula alla Camera, al via venerdì 22 dicembre. Varie fonti parlamentari danno per scontato il ritorno del testo in commissione Bilancio per problemi di coperture, ma si attende che gli uffici del Mef completino l’esame. «Dopo sole dieci ore dall’approvazione della Manovra in commissione Bilancio alla Camera veniamo a scoprire che il testo dovrà tornare in Commissione a causa di un emendamento da mezzo miliardo che sarebbe stato approvato per errore. Ma in che mani siamo finiti?», attacca su Twitter la senatrice del Movimento 5 Stelle, Mariolina Castellone. Il ritorno in commissione del testo non desta preoccupazione nel governo, fanno sapere fonti della maggioranza, dato che si tratterebbe di un mero intervento formale.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.