Dalla Consip al Consiglio di Stato, L’Espresso “indaga” su tutti

di Emiliano Fittipaldi e Nello Trocchia L’Espresso 14/5/2017

«Corruzione in atti giudiziari»: trema il Consiglio di Stato

Nuovo esplosivo filone dello scandalo Consip: nell’indagine. L’inchiesta si concentra su una presunta compravendita di sentenze nella giustizia amministrativa. Coinvolti Bocchino, Romeo e il suo avvocato Vinti.

L’Espresso svela gli affari dell’ex presidente Virgilio con l’avvocato Amara, indagato per associazione a delinquere per frodi fiscali, e il renziano Bacci. leggi tutto

Renzi ha retto, il “giglio magico” forse

Il Fatto Quotidiano di Marco Lillo | 22 dicembre 2016

Indagato Del Sette, trema il “Giglio Magico”

Secondo i pm, il comandante dei carabinieri ha spifferato le indagini (e le microspie) per corruzione nel super affare

Il comandante generale dei carabinieri Tullio Del Sette è indagato per favoreggiamento e rivelazione del segreto istruttorio nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti Consip che lambisce il cosiddetto ‘Giglio Magico’ e il padre del leader del Pd, Tiziano Renzi, che non è indagato ma il cui nome è tirato in ballo nelle carte. L’accelerazione dell’inchiesta dei pm di Napoli Henry John WoodcockEnrica Parascandolo e Celeste Carrano c’è stata nella notte di martedì 20 dicembre. leggi tutto