Il cronoprogramma di Salvini per vincere nel 2023

di Marco Damilano 20 giugno 2021 L’Espresso
Salvini allontana le elezioni fino alla scadenza naturale. Una mossa che avvicina Draghi al Quirinale. E un patto tra i sovranisti e l’establishment che stritola il PD

Nella primavera del 1993, nel pieno della crisi di Tangentopoli, con ministri colpiti dagli avvisi di garanzia che si dimettevano uno a uno, i sondaggi elettorali fotografavano una situazione di stallo. Il crollo dei partiti di governo con un terzetto in testa.

leggi tutto

Il nuovo PD è già fermo alla stazione di Tel Aviv

La Repubblica 14 MAGGIO 2021
Direzione Pd, Letta: “La reazione di Israele oltre la legittima difesa”. D’Alema: “Lui accanto a Salvini, qualcosa non funziona”

 

Il segretario dem: “Draghi indichi una nuova missione della maggioranza per spendere bene i soldi del Recovery”. Sulle riaperture attacca il leader della Lega: “Il leader leghista voleva sbracare, ma è prevalsa la linea della responsabilità”. Quanto alle comunali: “Primarie servono a non decidere le candidature in una stanza chiusa”

leggi tutto

Prima o poi la politica torna. Ultima chiamata per la sinistra

Paolo Carrazza 13/02/2021
Un manuale Cencelli da politico di vecchia data, con la purezza del tecnico. Un capolavoro da Draghi.

 

Ma dentro questa conclusione della crisi si può leggere molto di più. Una istantanea del momento attuale, che naturalmente è destinata ad evolversi passo dopo passo, sciogliendo i molti punti interrogativi che qui seguono. leggi tutto

La destra per il Draghi romano, Andrea Abodi

RomaToday G.N. 11 febbraio 2021
Chi è Andrea Abodi, il manager probabile candidato sindaco del centrodestra alle comunali di Roma 2021
Un uomo “del fare” come lo voleva Matteo Salvini e come ha sondato e proposto Giorgia Meloni, ecco chi è Andrea Abodi. Romano, classe 1960, a capo dell’Istituto del Credito sportivo

leggi tutto

L’Europa è preoccupata per il cavallo di Salvini

Il manifesto Massimiliano Smeriglio 11.02.2021
La Lega di Salvini, un cavallo di Troia a Bruxelles
I nostri amici europei fanno fatica a capire le dinamiche del dibattito casalingo. Le ragioni del Capo dello Stato sono chiare e condivisibili. Tuttavia a livello Ue le cose stanno messe in un altro modo

C’è, nella crisi italiana, un aspetto che non sembra appassionare. Eppure ha a che fare con il cuore del problema: cosa deve diventare l’Europa nel post pandemia. leggi tutto

I trasformisti illuminati nella sala della Lupa

Corriere della Sera Francesco Verderami 7/2/2021
Draghi metterà i partiti alla prova sui temi.
L’idea di un governo di tecnici e politici
Ogni partito adesso è costretto a pagare il suo prezzo. L’apprezzamento di Grillo: lei è astuto ma molto corretto

Più sembra facile, più sembra difficile. È il paradosso della politica italiana, dove c’è chi stenta ancora a capire come l’incarico a Mario Draghi deciso da Sergio Mattarella vada oltre un semplice cambio di fase e rappresenti invece un’autentica rupture rispetto al passato. leggi tutto