La guerra ha cambiato tutto, non basta il Draghi tecnico, e questa destra non è una coalizione politica

Fabio Martini La Stampa 2 luglio 2022
Formica: “L’avvocato aspetta la sua parcella, ma i 5S non hanno disegno politico”
L’ex ministro e la rottura sfiorata: «Il vero tema è la decadenza delle classi dirigenti e la debolezza del premier è nel non saper risolvere la natura della crisi dei grillini»

leggi tutto

Sul voto, il vuoto degli schieramenti, l’autunno in Sicilia, e poi il Commissario Draghi

Francesco Verderami Corriere della Sera 27 giugno 2022
Comunali, coalizioni a pezzi ma (per ora) non cambia l’agenda del governo
Le difficoltà degli schieramenti e delle forze politiche potrebbero però incidere sul timing dell’esecutivo rendendo più accidentato l’ultimo percorso di legislatura

leggi tutto

Renzi: il nuovo centro è solo questione di tempo

Fabio Martini La Stampa 15 Giugno 2022
Renzi: “Chi voleva far cadere Draghi ha perso. Sala protagonista del nuovo centro”
Il leader di Italia Viva: «È necessario costruire una casa comune contro i populisti. Azione da sola non va molto lontano. I 5 Stelle alle prossime elezioni non ci saranno»

leggi tutto

A destra tocca ora alla Meloni, la Lega torna in Padania

Giovanni Orsina La Stampa 14 Giugno 2022
La Lega non è più partito nazionale
Trarre conclusioni generali da una tornata parziale di elezioni amministrative è sempre un azzardo. Le specificità locali contano molto, ovviamente; conta il disuguale radicamento territoriale dei partiti; e pesa infine l’impatto differente dell’astensione: quel quindici per cento di elettori che non si scomoda a votare per il consiglio comunale, ma si scomoderà per il Parlamento.

leggi tutto

La paura nella Lega fa 10%, occhio al sorpasso della Meloni

Francesco Verderami Corriere della Sera 13 giugno 2022
Fratelli d’Italia «vede» il sorpasso sulla Lega:
resa dei conti in vista nel centrodestra
Un sorpasso di Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni sulla Lega di Matteo Salvini potrebbe pregiudicare il disegno del leader del Carroccio di guidare il centrodestra nel 2023. E all’interno ci sarebbe l’obbligo di cambiare rotta
Le Amministrative non causeranno contraccolpi sul governo ma potrebbero provocare una sorta di armageddon nel centrodestra.

leggi tutto

Nuovo flop di Salvini, che farà oggi la Lega?

Alessandro D Amato Corriere della Sera 13 GIUGNO 2022

 

Dopo il flop referendum la Lega processa Salvini:
dal viaggio a Mosca al governo, tutti gli errori del Capitano

 

Il consiglio federale convocato per l’Italia «sotto attacco». Ma la riunione finirà per diventare un processo al leader
L’appuntamento è fissato per stamattina.

leggi tutto

La caccia di Letta per cambiare il “rosatellum”

Francesco Verderami Corriere della Sera 11 giugno 2022
Legge elettorale,
quel messaggio di Letta per convincere Berlusconi sul sistema proporzionale
Il segretario del Pd prova a modificare un risultato dato già per acquisito: Forza Italia non cederà e il Cavaliere si tiene pronta la carta della federazione con la Lega leggi tutto

TWEET: Avviso per Letta, l’astensione che ci attende…

Ormai da decenni, in Italia, funziona che vince le elezioni chi porta al voto il proprio elettorato approfittando della delusione sollevata dalla schieramento avverso. Perché la crisi e l’inconsistenza della politica e dei politici ha fatto dell’astensionismo un fenomeno cronico. La nascita e la crisi del M5S pur scomponendo gli schieramenti, ha confermato per se stesso questa regola. leggi tutto

Il Letta “segretario per procura”… “Ignominioso…”

La Repubblica intervista di Stefano Cappellini 5 maggio 2022
Letta, “la Ue svolta se toglie il diritto di veto. Presto a Kiev i 5 leader dei paesi più grandi”

 

Enrico Letta, l’unione europea si divide ancora sulle sanzioni alla Russia. Che forza e credibilità può avere questa Ue nella gestione della crisi legata alla guerra di Putin in Ucraina? leggi tutto

De Magistris, a sinistra di Pd e M5S

il Manifesto Andrea Carugati 30/4/2022

 

De Magistris lancia il partito con Rifondazione e Pap: «Contro la guerra e il liberismo»
L’ex sindaco di Napoli contro Conte: «Ora dice no alle armi, ma ha votato a favore. E con Salvini chiudeva i porti. Gli amici di Putin? Sono al governo con Draghi»

leggi tutto