La guerra ha cambiato tutto, non basta il Draghi tecnico, e questa destra non è una coalizione politica

Fabio Martini La Stampa 2 luglio 2022
Formica: “L’avvocato aspetta la sua parcella, ma i 5S non hanno disegno politico”
L’ex ministro e la rottura sfiorata: «Il vero tema è la decadenza delle classi dirigenti e la debolezza del premier è nel non saper risolvere la natura della crisi dei grillini»

leggi tutto

La telefonata di Macron a Putin 4 giorni prima dell’invasione dell’Ucraina

Giacomo Galeazzi La Stampa  01 Luglio 2022

 

Putin a Macron: “Zelensky vuole l’arma nucleare”.
La tv francese svela la telefonata in cui è stata annunciata l’invasione dell’Ucraina
Rivelati i contenuti dell’ultimo colloquio fra il leader risso e quello francese prima della guerra.
«Un incontro con Joe Biden? Sto per andare a giocare a hockey su ghiaccio»

leggi tutto

Quanto durerà l’inflazione? Krugman dice poco

Paul Krugman La Stampa 27 Giugno 2022
Il sado-monetarismo e il boom inflazione
Il sado-monetarismo sta vivendo una popolarità considerevole. Uno dei rischi maggiori con cui deve vedersela l’economia degli Stati Uniti è che il sado-monetarismo avrà un’influenza eccessiva sulla politica.

leggi tutto

G7 e Nato, i leader dimezzati non piegano la Russia nè intimidiscono la Cina

Guido Moltedo il Manifesto 26 giugno 2022
Il vertice G7, la vetrina delle debolezze alla prova della guerra ucraìna
In un mondo normale le due assisi internazionali dovrebbero lavorare alla exit strategy dal conflitto. Arrivano provati i leader occidentali ai due vertici che difficilmente potranno rivelarsi utili per recuperare terreno nei sondaggi interni. Nessuno di loro è «padrone», neppure a casa propria leggi tutto

Nel G7 la patate bollente della presenza di Putin al G20 di ottobre

Tommaso Ciriaco La Repubblica 26 GIUGNO 2022
Draghi cerca sponde per il tetto al gas russo.
E scoppia il caso Indonesia
Al G20 di Bali è stata invitata anche Mosca.Per il premier possibile un bilaterale con il presidente Usa. Gli europei non vogliono tensioni con gli alleati del Cremlino

leggi tutto

Capitol Hill atto secondo. Le donne l’obiettivo dei reazionari

Linda Laura Sabbadini* La Stampa 25 Giugno 2022
Una scossa globale contro i reazionari
«È stata la volontà di Dio» ha detto Trump, sublimando il suo patologico e ridicolo narcisismo in blasfemia. Sì, perché “Dio” sarebbe lui, che prima di finire il suo mandato presidenziale ha nominato alla Corte Costituzionale estremisti integralisti, protagonisti di questa sentenza che riporta l’America indietro di mezzo secolo.

leggi tutto

Il Brics può fare a meno dell’occidente

Alberto Negri il manifesto 25 giugno 2022
Perché il Sud del mondo non è allineato all’Occidente
Il vertice dei Brics in Cina sancisce la nuova forma di non allineamento: emerge che l’isolamento della Russia, pur considerata aggressore dell’Ucraina, è solo occidentale

leggi tutto

Benzina e Gas, Biden e Scholtz ora hanno la guerra in casa

Francesco Guerrera La Repubblica 24 GIUGNO 2022
La guerra ci entra in casa

 

Dal termosifone alla benzina, le conseguenze ora saranno tangibili

La guerra in Ucraina sta per entrare nelle nostre vite. Non sui nostri schermi, o sulle pagine dei giornali, dove l’orrore del conflitto scatenato da Vladimir Putin risiede da tempo. leggi tutto

Il rinculo delle sanzioni, sul price cap facciamo come dice Biden…

Federico Fubini Corriere Della Sera 22 giugno 2022

 

Il razionamento del gas di Mosca e la morsa dell’inflazione in Europa: la scossa ai governi

 

Magari occorreva che l’inflazione da energia entrasse brutalmente nella vita politica occidentale, perché l’Unione europea almeno provasse a giocare d’anticipo su Vladimir Putin.

leggi tutto

Ben Jelloun: Macron l’uomo solo al comando alla sua prima sconfitta

Tahar Ben Jelloun Repubblica 23 giugno 2022
Macron, l’arrogante al potere
Cosa cambia ora a Parigi
Emmanuel Macron è arrivato al potere senza aver vissuto. Non ha conosciuto altro che successi. François Mitterrand e Jacques Chirac si erano candidati più volte alle elezioni presidenziali. Non ce l’avevano fatta. Erano stati ministri, deputati. Avevano vissuto le prove della vita politica che formano un uomo e gli danno esperienza.

leggi tutto