Nel G20 si gioca la partita sui vaccini

Il Messaggero di Romano Prodi del 21 febbraio 2021
Non ne usciamo senza un impegno comune per la produzione dei vaccini
L’Italia guidi il G20 verso la liberalizzazione nella produzione dei vaccini

 

Nelle scorse settimane si è assistito a infiniti dibattiti sulle diverse strategie da adottare nei confronti della somministrazione agli italiani del vaccino contro il Covid. leggi tutto

I vaccini tra politica estera, economica, umanitaria

Il Post SABATO 13 FEBBRAIO 2021
La diplomazia fatta coi vaccini
India, Cina e Russia stanno sfruttando la pandemia per estendere le loro aree d’influenza o risolvere le crisi con i paesi amici

Cina, India e Russia stanno sfruttando i vaccini contro il coronavirus a fini diplomatici per estendere le loro aree di influenza, o recuperare rapporti in crisi con i paesi amici. leggi tutto

Cambia il vento per i giganti digitali

L’Espresso 20 dicembre 2020 Federica Bianchi
Tutti contro Big Tech

Usa Regno Unito e Cina. L’Europa non è piò sola nella guerra contro i giganti digitali. Ma forse è troppo tardi

Il 2020 non sarà ricordato solo come l’anno della Grande epidemia. Ma anche come quello in cui l’apice del successo economico dei giganti del web avrebbe segnato l’inizio della loro fine, almeno nei termini in cui li conosciamo oggi. leggi tutto

Che succede nel mondo se l’oriente lascia il dollaro

di Romano Prodi Il Messaggero Domenica 3 Febbraio 2019

Nuova guerra fredda/ Tre guerre tra Usa e Cina e l’occasione per l’euro

 

Vedremo nel prossimo futuro se l’inattesa e nefasta decisione del Presidente Trump di ritirarsi dal patto di limitazione degli armamenti nucleari ci riporterà nel terribile clima di paure degli anni della guerra fredda. leggi tutto

La bandiera di Prodi

Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 13 gennaio 2019

Ecco come riappropriarci dell’Europa come Patria #uneuropapernoi
Esibire la bandiera: una proposta per riappropriarci dell’Europa come patria

 

C’è molto in gioco nelle prossime elezioni europee, alle quali troppi cittadini si avvicinano con un senso di smarrimento e di frustrazione, dimenticando la nostra storia e, insieme ad essa, i contributi che, se camminiamo insieme, possiamo dare per affrontare i problemi di oggi e per riaccendere le speranze per il domani del nostro pianeta così affaticato. leggi tutto