Scuola, qualcosa si sta… muovendo?

MicroMega Marina Boscaino 11 febbraio 2019

Il mondo della scuola contro l’imbarbarimento del Paese: qualcosa si muove

All’inizio dell’anno scolastico dichiaravo il mio stupore per il fatto che le scuole stessero iniziando le proprie attività come se nulla fosse accaduto durante l’estate; come se parole, gesti e fatti che il nostro Paese stava vivendo – dal caso della nave Diciotti all’eccidio di migranti in provincia di Foggia – non fossero esistiti. leggi tutto

CGIL, Quota 100 non supera la Fornero

Money.it Simone Micocci 7 Febbraio 2019 –

Pensioni, CGIL: “Non facciamoci fregare da Quota 100”

Parole dure della CGIL nei confronti di Quota 100. Serve un confronto per una riforma strutturale, perché così non si risolvono i problemi del sistema previdenziale italiano.

Anche sulle pensioni il cosiddetto “Governo del popolo” non riesce a convincere i sindacati: nelle ultime ore, infatti, sono arrivate delle parole piuttosto dure da parte del nuovo segretario generale dell’Inps, Maurizio Landini, in merito alla nuova Quota 100. leggi tutto

L’occasione Landini per la Cgil

di Salvatore Cannavò Jacobinitalia.it 26 Gennaio 2019

L’occasione Landini per la Cgil

 

Autonomia dalla politica, nuovo mutualismo, ancoraggio alla classe e democrazia partecipata. Ma le sfide del nuovo leader dovranno fare i conti con la struttura materiale e le scelte storiche del più grande sindacato italiano leggi tutto

L’operaio sindacalista piace poco in prima pagina

LE AVARE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI

 

Vista la grandissima partecipazione dei giornalisti alla conferenza stampa che si è tenuta ieri sera alla Fiera del Levante, ci si aspettava più visibilità sui quotidiani nazionali, che trascurano invece sulle loro prime pagine l‘elezione di Landini, anche se poi danno largo spazio alla notizia nelle pagine interne. leggi tutto

Cgil-Landini: Nasce il sindacato di strada?

Diario del Lavoro  Nunzia Penelope 25 Gennaio 2019

Landini rilancia l’opposizione: “il cambiamento siamo noi, questo governo ci riporta indietro”

 

I primi due appuntamenti di Maurizio Landini come segretario della Cgil sono, nell’ordine: una serata con Carla Nespolo all’Anpi e un pomeriggio al Cara di Bari, il centro richiedenti asilo che Matteo Salvini vuole chiudere. La frase più applaudita del suo applauditissimo discorso della corona del resto è stata questa: ‘’la resistenza contro il fascismo non è finita, dobbiamo continuare, tutti assieme’’. leggi tutto

L’elezione di Landini riapre il tema della strategia sindacale

Gaetano Sateriale Diario del Lavoro  25 Giugno 2018

Prima che sia troppo tardi
(appunti per una nuova strategia del sindacato)

L’occasione per discutere le strategie

Sul Diario del Lavoro Massimo Mascini e Marco Cianca hanno di recente auspicato che i congressi sindacali, il prossimo della Cgil è a gennaio 2019, siano occasione per un ripensamento strategico del ruolo e dell’agire del sindacato e non (solo) luogo di confronto sulle necessarie revisioni interne. Sono tanto cambiati il mondo e l’Italia (nel lavoro, nell’economia, nella società) che è necessaria una riprogettazione del sindacato e non basta un restyling. leggi tutto

Tra neoliberismo e neopopulismo, Cgil Congresso al buio

L’Espresso Carmine Fotia 19/1/2019

 Il dopo Camusso. Thriller Cgil

Il sindacato rosso arriva spaccato come una mela al congresso, mai successo. Tra Maurizio Landini e Vincenzo Colla ci sono pochi voti di differenza. E due anime diverse . L’ex leader della Fiom è considerato “movimentista”. Il suo avversario vuole costruire la sinistra post Pd leggi tutto